Il Piccolo Chiostro per una grande comunità

Il piccolo Chiostro per una grande comunità

Rinasce la comunità di San Mauro nell’Antico Monastero
Realizza con noi questo sogno di speranza !

 

Il piccolo Chiostro per una grande comunità  Il piccolo Chiostro per una grande comunità

La proposta, promossa da tutti i parroci e consigli pastorali dopo il 1992, anno in cui i militari hanno abbandonato l’antico Monastero, consisterebbe nell’attribuire alla Parrocchia di S. Salvatore uno spazio abitativo, adatto come sede per la Caritas e per la cura della Basilica, così da valorizzare gli spazi e metterli a disposizione per l'esercizio del “ministero pastorale” e delle varie attività ad esso connesse. Le attuali pertinenze, infatti, sono insufficienti e decentrate. Da queste esigenze sono scaturite le prime richieste all’Agenzia del Demanio, al fine di ottenere in locazione parte degli ambienti posti nei corpi di fabbrica prospicienti la chiesa. La proposta, elaborata sulla base di specifiche richieste programmatiche delle Parrocchia, si prefigge di intervenire sull’edificio posto parallelamente al fronte ovest della chiesa, che si chiude con un corpo di fabbrica a L verso via Riviera. Quest’ultimo settore dell’edificio ospita al piano terra l’Archivio Notarile. L’intero corpo di fabbrica genera la corte a rettangolo allungato che si qualifica per l’equilibrato rapporto dialettico tra il fronte della chiesa e l’elegante portico ristrutturato nel primo settecento, naturale prosecuzione del percorso nord, che completa lo splendido portico quadrangolare, di matrice cinquecentesca, del chiostro collocato nella parte sud del complesso. L’edificio, fatta salva la parte dedicata all’Archivio, è in totale abbandono da una quindicina d’anni: alcune strutture, in particolare quella lignea della copertura e alcuni elementi e finiture ad essa connesse, necessitano di interventi immediati di consolidamento e manutenzione. L’intervento della Parrocchia creerebbe un punto di riferimento rispettoso delle tante esigenze di una comunità che si è ingrandita e ha un carico di carità notevole a servizio della popolazione.

Se volete realizzare con noi questo sogno di speranza:
UBI - Banca Popolare Commercio e Industria
c/c Parrocchia del SS. Salvatore
IBAN: IT 59 L05048 1132300000000 9356

 

 

 

 

Lo sapevi che a Pavia esiste un luogo speciale?
Quel luogo siamo tutti noi…